IL BUSSOLENGO SOFTBALL 2.0 HA PERSO. LE RAGAZZE DELL’U18 HANNO VINTO!

DOPPIA VITTORIA nella prima giornata di FINALE
Settembre 26, 2021
A1: ARRIVIAMOOOOO
Ottobre 2, 2021
Mostra tutti

IL BUSSOLENGO SOFTBALL 2.0 HA PERSO. LE RAGAZZE DELL’U18 HANNO VINTO!

Oggi per la Società Bussolengo 2.0 è una tristissima giornata in quanto è stata data l’ufficialità della nostra rinuncia alle finali di campionato Italiano per la categoria U 18. Abbiamo cercato disperatamente il modo per poter partecipare, ma purtroppo ogni richiesta di spostamento di data è stata vana.

La Squadra in campo si è guadagnata meritatamente l’accesso alla finale ed ogni ragazza ha contribuito a centrare l’obiettivo, ma Noi (e per Noi intendo chi ama e si fa in quattro per far sopravvivere il Softball) abbiamo perso!

Abbiamo perso perché di fronte alle ragazze alle quali si è chiesto un impegno assiduo e incondizionato non siamo stati in grado di dimostrare che il lavoro paga.

Abbiamo perso perché da piccola Società abbiamo fatto i salti mortali per dare il massimo e per vincere sul campo la possibilità di essere tra le migliori in Italia, ma giunti al traguardo non siamo stati messi nelle possibilità di raggiungere l’obiettivo.

Abbiamo perso perché siamo stati costretti a dover fare una scelta che, proprio per lo spirito educativo che contraddistingue lo sport dilettantistico, non avremmo mai voluto fare, cioè decidere chi ha diritto di giocare, di combattere e di vincere e chi no.

Abbiamo perso perché anche altre piccole realtà hanno perso il medesimo diritto per l’impossibilità di essere impegnati in due finali allo stesso momento ma su campi distanti 200 chilometri.

Le nostre ragazze però hanno vinto!

Hanno vinto perché tante si sono destreggiate tra due campionati e la Nazionale italiana ed hanno trovato la grinta per dare il massimo.

Hanno vinto perché molte hanno appena cominciato ma, innamorate di questo sport, da subito hanno lavorato sodo per poter guadagnarsi la panchina e giocare

Hanno vinto perché, allenandosi e confrontandosi con la pallina e le loro compagne di squadra, hanno sconfitto non solo le avversarie ma anche i lati del loro carattere che meno apprezzavano forgiando la loro personalità ed imparando a crescere in armonia con le compagne.

Ma soprattutto hanno vinto perché è stata data loro l’occasione di imparare che una vittoria o una sconfitta è tale solo se affrontata di petto: vincere o perdere lottando contro nessuno non ha nessun valore!

Grazie per le emozioni che ci avete regalato e ci farete rivivere. Continuate a crederci e non mollate!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.